Testi pronti per la traduzione: il segreto del successo

BigTranslation-prepare-text-translation

Tienes un gran proyecto, un texto que te ha llevado sudor y lágrimas y que funciona a la perfección entre tu audiencia local, se puede decir que ha sido todo un acierto. ¿Habías pensado cómo preparar este texto para traducir?

Hai un grande progetto, un testo che ti ha portato sudore e lacrime e che funziona perfettamente tra il tuo pubblico locale, si può dire che è stato un enorme successo. Come spesso accade, le tue parole includono modi di dire, riferimenti alla cultura a cui ti stai rivolgendo -e quella in cui ti trovi- e, naturalmente, un po’ di quell’umorismo che ti piace tanto. Avevi pensato a come preparare questo testo per la traduzione?

Da BigTranslation, agenzia di traduzione con anni di esperienza, ci siamo trovati di fronte a questo tipo di testi più spesso di quanto avremmo voluto, non perché la nostra grande comunità di traduttori madrelingua considera che sia lavoro di troppo, ma perché rende praticamente impossibile che il testo tradotto conservi l’essenza dell’originale.

Tra i progetti che riceviamo, molti sono materiali di marketing, dalle brochure alle descrizioni dei prodotti, quindi conosciamo perfettamente gli errori che vengono commessi nella preparazione dei contenuti da inviare per la traduzione.

Il problema principale si presenta quando non si tiene conto delle possibili conseguenze di non preparare correttamente un testo per la traduzione. Vuoi sapere cosa può succedere? È probabile che l’essenza del tuo marchio si riduca notevolmente, che non riesca ad attrarre il tuo pubblico globale, che il profitto sull’investimento ne risenta… In breve, un testo curato e adattato per la traduzione accelererà il processo di traduzione e, naturalmente, avrà molto più impatto e qualità.

Se dopo aver letto tutto questo ti senti identificato o, perché no, vuoi migliorare i tuoi testi, prendi nota, ti presentiamo i dettagli che faranno la differenza.

Come preparare un testo pronto per la traduzione

 

Pianificare

– Pensa a quale paese è destinato il tuo testo e a quali lingue hai pensato di tradurlo.

– Elimina -o riduci tutto il possibile- qualunque riferimento culturale o locale del tuo contenuto: è possibile che lo perda nella traduzione!

– Dì addio a battute e sarcasmi, tradurli non è un’impresa facile.

– Presta particolare attenzione alle festività, cifre, dimensioni o prezzi, non sono uguali in tutti i paesi.

– Non dimenticare il tuo marchio e pensa se correrà il rischio di perdere la sua identità nella traduzione. È molto utile fornire una guida di stile!

– Se pensi che sia necessario, pianifica di fare un glossario di terminologia. Puoi inserire termini specifici della tua attività o del tuo pubblico, anche tutto ciò che serve per l’ottimizzazione sui motori di ricerca (SEO), se hai richiesto questo servizio. O vuoi perdere le tue parole chiave?


Semplificare

– Non sempre è facile, lo sappiamo, ma prova a scrivere frasi semplici e da 20 parole o meno. Sono più facili da capire e da tradurre. Se non sai come ridurle, ricorda che molte di quelle frasi possono essere divise in due o tre.

– Quando e se possibile, evita modi di dire e espressioni idiomatiche, doppi sensi, gergo e qualunque tipo di riferimento culturale.

– Nessun tipo di humor, ripetiamo, NESSUNO. Se già è difficile riuscire a fare in modo che qualcosa faccia ridere nella tua lingua, immagina cosa può succedere al momento di realizzare una traduzione…

– Voce attiva o passiva? Senza alcun dubbio, la voce attiva è molto più facile da capire. Se ti diciamo “La canzone l’ha cantata il gruppo per le feste estive” e “La canzone è stata cantata per le feste estive dal gruppo” c’è un chiaro vincitore: la prima opzione è molto più semplice e chiara.


Struttura

– Affinché tu possa manipolare in base ai tuoi gusti i testi tradotti, la cosa migliore da fare è numerare ogni sezione, soprattutto se si tratta di testi molto lunghi o se vuoi tradurre verso una lingua che usa un alfabeto diverso.

– Se vuoi che alcune parti del testo non vengano tradotte, si consiglia di scriverle con un altro colore e indicare che non bisogna tradurre tutto ciò che compare in quel colore.

– Quando il formato lo permette, scriviamo sul testo originale, per cui puoi scegliere, punta sempre su formati modificabili come Word.

– Se hai bisogno del testo originale all’interno dello stesso file di traduzione, il cosiddetto testo a fronte, ti consigliamo di inserire il testo in una tabella con due colonne, una per il testo di partenza e una per il testo d’arrivo.

– Nel caso in cui abbia richiesto il servizio SEO, sottolinea o evidenzia le tue parole chiave nel testo affinché il traduttore possa identificarle e rispettarle.


Decidere

Adesso sì, con un testo pianificato, semplificato e strutturato, l’unica cosa da fare è scegliere a chi affidarsi, il livello di qualità che desideri e studiare i tempi di consegna.

Noi di BigTranslation ti possiamo aiutare in questa fase. Infatti, con la nostra piattaforma di traduzione è estremamente facile, dato che, grazie alla sua potente tecnologia, centralizza e gestisce in modo efficace e automatico i progetti. Il risultato è che ogni progetto viene assegnato, sicuramente, al traduttore madrelingua adatto.

Però, ricorda che tutti i consigli che abbiamo esposto in questo articolo si applicano ai testi originali. Vuoi una traduzione creativa? Non ci sono problemi!

4.5 (90%) 2 votes

Social Media Manager en BigTranslation. Publicitaria apasionada de las redes sociales, los blogs y la traducción.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *